linea
   
logo   intest
Istituzione del Comune di San Miniato
     
    CHI SIAMO FINALITA' E ATTIVITA' STRUTTURA ORGANIZZATIVA REGOLAMENTO CONTATTI LINK HOME
     

SERVIZI PER L'INFANZIA

La rete dei Servizi

Bandi e Iscrizioni


ZONA VALDARNO INFERIORE

Regolamento Zonale
dei Servizi Educativi

Carta Zonale
dei Servizi Educativi

Monitoraggio zonale
dei Servizi Educativi

Piano zonale
della formazione

Autorizzazione, accreditamento
e promozione della qualità

Albo zonale
degli educatori

C.R.E.D. Centro Risorse
Educative e Didattiche

C.E.A. Centro
Educazione Ambientale


ATTIVITÀ INTERNAZIONALI

Il Network delle relazioni

I Progetti

Conferenze e Seminari

Pubblicazioni

Parlano di noi


ATTIVITÀ ESPOSITIVE


COLLANA EDITORIALE


DOCUMENTI


Amministrazione Trasparente

Deliberazioni

Determinazioni


  Nice to meet you
Cecco Mariniello

Questa è la storia di Cecco Mariniello.
Cecco è un uomo elegante, molto riservato. Parla poco, perché per comunicare ha scelto di dipingere. Cecco infatti di mestiere fa l'illustratore di libri per bambini da circa trent'anni. È uno dei più conosciuti illustratori italiani. Ha lavorato, realizzando non di rado anche testi, con quasi tutti gli editori italiani che hanno collane dedicate all'infanzia e con diversi anche all'estero (Inghilterra, Francia, Stati Uniti e Taiwan). Ha ottenuto vari premi e riconoscimenti e le sue opere sono state selezionate per numerose manifestazioni e mostre sia in Italia che all'estero.



Cecco racconta di essere stato un ragazzo ribelle che, pur coltivando da sempre la passione per il disegno e la pittura, ci ha messo un bel po' per accettare le sue inclinazione artistiche, perché essere un artista ai suoi tempi era visto con sospetto, l'arte era stata dichiarata morta.

"Sai – mi dice – sono un ragazzo del '68. Faccio parte di una generazione fortemente politicizzata. Mi accanivo ad essere razionale, materialista e a studiare economia, mentre quello che realmente mi interessava era la letteratura, la fantasia, il disegno...".

Una contraddizione andata avanti fino a quando Cecco prova a vivere dei suoi disegni e trova lavoro come vignettista in un settimanale milanese.
I consensi arrivano subito e presto Cecco intuisce che se vuole disegnare per la carta stampata deve puntare sull'editoria infantile. I libri per bambini sono un settore privilegiato perché fanno largo uso di illustrazioni al contrario di tutte le altre pubblicazioni "e poi c'è spazio per la fantasia, l'invenzione, l'ironia...tutte cose che fanno al caso mio".



Cecco ha illustrato le storie di molti autori per l'infanzia, sia in Italia che all'estero, pubblicando per tutte le case editrici.
In qualche caso si è dedicato a progetti tutti suoi, testo e immagini, raccontando di temi che gli sono più vicini, attingendo dalla sua memoria personale. È questo il caso di Iacopo, un bambino molto timido e scontroso - "come lo sono stato io" - che poi cambia certi aspetti del suo carattere grazie all'incontro con un bestione strano, una specie di scimmione umano, che scappa dal circo e che lo aiuta a diventare migliore. Le sue storie sono leggere, piene di poesia, aprono a nuovi significati oltre l'abitudine del vedere.
Oggi le sue giornate sono piene e dai ritmi veloci anche perché "i compensi sono bassi e quindi non si può impiegare troppo tempo per consegnare un lavoro".
"Tranne qualche circostanza in cui il tempo me lo sono preso". Sono nate così le sue pitture con i colori ad olio, in cui dare spazio all'invenzione pura.
Salutando i nostri lettori, Cecco ha un ultimo pensiero per i bambini ai quali augura "di crescere in un mondo che li possa accogliere, sostenere, in cui si possano realizzare".



Nice to meet you






     
visual: comunicodesign.com   © Copywriter La Bottega di Geppetto 2005 - segreteria@bottegadigeppetto.it admin