linea
   
logo   intest
Istituzione del Comune di San Miniato
     
    CHI SIAMO FINALITA' E ATTIVITA' STRUTTURA ORGANIZZATIVA REGOLAMENTO CONTATTI LINK HOME
     

SERVIZI PER L'INFANZIA

La rete dei Servizi

Bandi e Iscrizioni


ZONA VALDARNO INFERIORE

Regolamento Zonale
dei Servizi Educativi

Carta Zonale
dei Servizi Educativi

Monitoraggio zonale
dei Servizi Educativi

Piano zonale
della formazione

Autorizzazione, accreditamento
e promozione della qualità

Albo zonale
degli educatori

C.R.E.D. Centro Risorse
Educative e Didattiche

C.E.A. Centro
Educazione Ambientale


ATTIVITÀ INTERNAZIONALI

Il Network delle relazioni

I Progetti

Conferenze e Seminari

Pubblicazioni

Parlano di noi


ATTIVITÀ ESPOSITIVE


COLLANA EDITORIALE


DOCUMENTI


Amministrazione Trasparente

Deliberazioni

Determinazioni

Indicatore di tempestività di pagamento

Ammontare debiti

  Attività Internazionali
Working for Inclusion
Il ruolo degli operatori per l'infanzia nell'affrontare la povertà e nel promuovere l'inclusione sociale.

Il programma Working for Inclusion è un programma finanziato dalla Comunità Europea - Programma per l'Occupazione e la Solidarietà Sociale (2007-2013) Progress (link).

Working for Inclusion ha avuto come obiettivo lo studio di come le qualifiche e le competenze di coloro che si occupano di infanzia siano di supporto per la riduzione della povertà e per il miglioramento dei livelli di inclusione sociale.
Il progetto è iniziato a Febbraio 2009 e si è concluso nel Gennaio 2011 ed ha teso ad incoraggiare e facilitare la discussione ed il dibattito sul ruolo degli educatori e degli insegnanti che si occupano di bambini in età prescolare.

Gli obiettivi del programma sono stati: portare l'attenzione e rafforzare l'interesse, a livello locale, nazionale ed europeo, su come coloro che si occupano di infanzia possano affrontare la povertà e migliorare l'inclusione sociale; stimolare il dibattito e facilitare lo scambio di buone pratiche tra gli stati membri; far circolare informazioni riguardo allo sviluppo delle politiche e delle pratiche fra gli stati membri. Il punto di partenza del programma di lavoro sono le raccomandazioni del rapporto della Commissione Europea
Child Poverty and Well-being in the EU: current status and way forward (2008) (download), in particolar modo quelle riguardanti il bisogno di migliorare i dati e la loro comprensione sulla relazione tra povertà, lavoro e famiglie con bambini.

Nazioni ed organizzazioni coinvolte
Partners del progetto: Scozia (nazione capofila) -
Children in Scotland; Norvegia - Nordland Research Institute; Polonia - Comenius Foundation for Child Development; Italia - La Bottega di Geppetto.
Altri stati partecipanti (associati): Danimarca, Francia, Portogallo, Slovenia, Svezia, Ungheria.

Articolazione del progetto
Ricerca a livello europeo
La ricerca offre un quadro della situazione europea riguardante i servizi per l'infanzia e gli operatori che lavorano all'interno di questi servizi; inoltre si interessa di come questi risultati si relazionino ai livelli di povertà e di inclusione sociale nei diversi paesi. Oltre alla ricerca sono stati prodotti profili delle seguenti nazioni: Italia, Scozia e Regno Unito, Norvegia, Polonia, Slovenia, Francia, Danimarca, Portogallo, Svezia, ed Ungheria. I dati raccolti potranno contribuire allo sviluppo delle politiche sia a livello europeo che a livello nazionale. Il lavoro di ricerca ha come autori il professor Peter Moss ed il Dott. John Bennett.

Quattro visite di studio e seminari
Le visite di studio si sono svolte nelle quattro nazioni partner (Scozia, Italia, Norvegia e Polonia) e sono state orientate da quattro temi chiave in relazione a inclusione sociale e povert? ed alla situazione degli operatori per l'infanzia:

  • Lavorare con il bambino come protagonista del proprio apprendimento (Italia) - Maggio 2009
  • Lavorare con la diversità, in particolare con differenze di etnia, lingua, abilità e genere (Scozia) - Settembre 2009
  • Modelli di educatori ed insegnanti che lavorano in modo inclusivo in aree rurali e remote (Norvegia) - Gennaio 2010
  • Esplorare il ruolo di educatori ed insegnanti lavorando in modo inclusivo con bambini e famiglie attraverso agenzie e gruppi di età (Polonia) - Maggio 2010

Sito web e forum di discussione del progetto
knowledge.scot.nhs.uk

Pubblicazioni
Rapporto su visita di studio in Italia
Child as protagonist - Il bambino protagonista.
Rapporto su visita di studio in Scozia Working with diversità - Lavorare con la diversità.
Rapporto su visita di studio in Norvegia
Inclusive workforce models for rural and remote areas - Modelli di lavoro inclusive per le aree remote e rurali.
Rapporto su visita di studio in Polonia
Working in an inclusive way with children and families, across agencies and age groups - Lavorare in modo inclusivo con bambini e famiglie, attraverso agenzie gruppi d'età.

I risultati della ricerca e l'esperienza degli scambi durante le visite di studio sono stati presentati durante una
Conferenza (download) di chiusura del progetto che si è tenuta il 9 dicembre 2010 presso la sede del Parlamento Europeo a Bruxelles. All'evento hanno partecipato, oltre ai delegati delle nazioni partner ed associate, membri del Parlamento Europeo quali Mary Honeyball (Comitato Cultura ed Educazione) e rappresentanti dei governo locali e nazionali dei paesi partecipanti.

Inoltre durante la conferenza finale è stato presentato il
Rapporto finale (download) del programma con i punti chiave e le raccomandazioni (download).

su







     
visual: comunicodesign.com   © Copywriter La Bottega di Geppetto 2005 - segreteria@bottegadigeppetto.it admin