linea
   
logo   intest
Istituzione del Comune di San Miniato
     
    CHI SIAMO FINALITA' E ATTIVITA' STRUTTURA ORGANIZZATIVA REGOLAMENTO CONTATTI LINK HOME
     

SERVIZI PER L'INFANZIA

La rete dei Servizi

Bandi e Iscrizioni


ZONA VALDARNO INFERIORE

Regolamento Zonale
dei Servizi Educativi

Carta Zonale
dei Servizi Educativi

Monitoraggio zonale
dei Servizi Educativi

Piano zonale
della formazione

Autorizzazione, accreditamento
e promozione della qualità

Albo zonale
degli educatori

C.R.E.D. Centro Risorse
Educative e Didattiche

C.E.A. Centro
Educazione Ambientale


ATTIVITÀ INTERNAZIONALI

Il Network delle relazioni

I Progetti

Conferenze e Seminari

Pubblicazioni

Parlano di noi


ATTIVITÀ ESPOSITIVE


COLLANA EDITORIALE


DOCUMENTI


Amministrazione Trasparente

Deliberazioni

Determinazioni

Indicatore di tempestività di pagamento

Ammontare debiti

  Notizie




Tenere memoria di un anno straordinario

In un anno straordinario come quello che è appena terminato, abbiamo ritenuto importante mantenere la tradizione della consegna del diario nei nidi di San Miniato. Nonostante infatti la sospensione dei servizi educativi per la prima infanzia a partire dal 4 marzo scorso, le attività rivolte ai bambini ed alle famiglie sono continuate in tutte e 8 i nidi del nostro Comune seppur in maniere ovviamente diversa e a distanza. Il momento del colloquio finale con la consegna del diario personale di ciascun bambino rappresenta un modo per ripercorrere la storia del bambino insieme alla sua famiglia al nido durante l’anno educativo e, per chi sta per lasciare il nido per iniziare la frequenza alla scuola dell’infanzia, un modo per ricordare l’intero percorso di frequenza e allo stesso tempo tenerne memoria per gli anni a venire. Anche quest’anno – o forse ancora a maggior ragione quest’anno, in ogni nido i bambini hanno ricevuto il loro diario personale che è stato consegnato dalle educatrici in un apposito colloquio al quale hanno partecipato le famiglie. Ovviamente il tutto è stato organizzato in massima sicurezza seguendo le prescrizioni vigenti legate all’emergenza sanitaria. Questo è stato un modo per raccontare, adulti e bambini insieme, il percorso vissuto al nido attraverso parole ed immagine e, contemporaneamente, per ritrovarsi col l’occasione di un “ciao, a settembre!” o di un “arrivederci”, pronti all’avventura della scuola dell’infanzia.








archivio notizie
dx







     
visual: comunicodesign.com   © Copywriter La Bottega di Geppetto 2005 - segreteria@bottegadigeppetto.it admin